Vernice parquet – le caratteristiche di SOLID ZERO

Scopriamo con Andrea Ori, SOLID ZERO una vernice parquet più che trasparente

Oggi vogliamo soffermarci su uno dei prodotti di punta della linea Solid, la produzione Renner dedicata alle vernici per il parquet. Lo facciamo intervistando Andrea Ori, responsabile della gamma Solid, al quale abbiamo posto alcune domande per comprendere fino in fondo quali siano gli aspetti distintivi della vernice parquet invisibile Solid Zero.

  • Quali sono le caratteristiche distintive di Solid Zero? 

La principale caratteristica di Solid Zero , la vernice all’acqua per parquet, è l’elevato standard qualitativo raggiunto nella protezione del legno. Dati alla mano, gli standard prestazionali di Solid Zero collocano questo prodotto verniciante al top del settore. Si tratta di una vernice grazie alla quale riusciamo a garantire una protezione profonda e duratura del legno, mantenendo il parquet in salute e assicurandone il colore inalterato nel tempo.

In questo senso è attualmente la vernice che meglio riesce a restituire un aspetto sempre fresco alle pavimentazioni, come se in legno fosse stato tagliato solo di recente. Una delle peculiarità di Solid Zero che le è valsa l’appellativo di vernice invisibile, è la capacità di nobilitare l’estetica del legno senza che questo sembri verniciato.

vernice parquet

Solid Zero la vernice invisibile

  • Quali sono gli obiettivi che la formulazione vuole garantire ?

Con Solid Zero così come con gli altri prodotti della gamma Solid, Renner coltiva l’ambizione di elevare il livello qualitativo dei prodotti attualmente sul mercato per la finitura e cura del parquet.

  • Quali sono i vantaggi che l’utilizzo di Solid Zero offre ai posatori?

Per un posatore lavorare con Solid Zero vuol dire impiegare un prodotto di grande efficacia e facile applicazione. In questo senso il posatore risparmia tempo nella stesura con la certezza di un lavoro svolto a regola d’arte e senza particolari difficoltà. Considerate che Solid Zero si applica senza la finitura di base denominata “Fondo”, dunque consente un notevole risparmio di tempo e denaro.

Inoltre, elemento fondamentale, il professionista con Solid Zero assicura al proprio cliente un lavoro della massima resa, sicuro e duraturo nel tempo e di grande livello estetico, sicuro elemento di forza sul cliente finale .

  • Quali sono le modalità di utilizzo del prodotto per il posatore? 

Solid Zero va catalizzato con la parte B in una pratica confezione 1:1 ovvero, un flacone di vernice – un flacone di catalizzatore. Deve essere mescolato accuratamente tenendo sempre presente che una buona preparazione è garanzia di un lavoro finale perfetto. Come ogni prodotto professionale va manipolato dopo aver letto la scheda tecnica, realizzata in modo semplice e dettagliato per rispondere a ogni dubbio; in caso di necessità è sempre disponibile il servizio di assistenza tecnica Renner per qualsiasi chiarimento .

vernice parquet all'acqua

La vernice all’acqua per il parquet SOLID ZERO

  • Quale resa garantisce il prodotto?

Il ciclo completo di Solid Zero consiste nell’applicazione di sole due mani. Dunque in un tempo ridotto e con una facile applicazione

  • Quale tipo di manutenzione richiede?

Date le caratteristiche di Solid Zero per la manutenzione del parquet sono sufficienti pulizie approfondite della pavimentazione che si possono eseguire a fasi cicliche applicando Solid Superclean, il detergente della Linea Solid più indicato per la manutenzione del parquet. Dunque poche accortezze e potremo goderci per molto tempo il nostro bel pavimento.

Manutenzione del parquetFrancesca Guazzo e Stefano Pesarelli